HOME LIBRI VIDEO  Mercatino NEWSLETTER

 

 

          www.TerraSantaLibera.org         www.HolyLandFree.org        

Questa Redazione, pur non condividendo sempre e necessariamente tutte le dichiarazioni degli autori nei testi citati, reputa che esse siano comunque utili fonti di informazione e riflessione. Non omologati in alcun schieramento, in rispetto della libertà di pensiero e d'espressione garantite costituzionalmente, riteniamo irrinunciabile e giusto dare spazio a molte voci del dissenso, altrove negate.

 Origini del conflitto israelo-palestinese

 

INDICE  GENERALE  DEL  LIBRO

"Le Origini del Conflitto Israelo-Palestinese"

pubblicato da
"Jews for Justice in the Middle East"

 clicca  qui  per accedere  al  testo  originale inglese

Tutti i miti del sionismo vengono sfatati, uno ad uno, dalle parole di ebrei "di buona volonta' "

 LINKS per accedere ai capitoli

"Il sionismo si basa sulla visione di un mondo colonialista, che nega i diritti degli abitanti indigeni. L'opposizione palestinese ad esso non era basata sull'antisemitismo, ma sulla paura totalmente ragionevole della perdita della patria.

La mitica "terra senza popolo per un popolo senza terra" era la casa di 700.000 palestinesi gia' nel 1919, quando inizio' l'avventura sionista. Questa e' la radice del problema, come vedremo".


Testo tratto da www.cactus48.org e pubblicato per gentile

 concessione di www.arabcomint.com

che ne ha curato la traduzione


"Jews for Justice in the Middle East" è un'organizzazione composta esclusivamente da giudei che si oppongono allo scempio compiuto in loro nome in Palestina. Conducono battaglie civili contro il tentativo israeliano di cancellare l'entità palestinese ed hanno pubblicato questo libro per svelare al mondo il vero volto del sionismo. Il testo è liberamente divulgabile e riproducibile; si chiede solo di menzionarne fonti, autori, traduttori e links.

 

Link a questa pagina: http://www.terrasantalibera.org/STORIA=OriginiConflittoIsraeloPalestinese.htm

"Notizie dalla Terra Santa"

Tutte le notizie e articoli contenuti in questo spazio web sono liberamente riproducibili (salvo successive controindicazioni degli autori e/o degli editori distributori) purchè citandone integralmente tutte le fonti (inclusa questa), gli autori, i traduttori e i links : informazione e contro-informazione devono essere libere  e alla portata di tutti. Chi, divulgando questi notiziari, omette di fornire le indicazioni sopra citate, o impedisce in qualsiasi modo  la  libera veicolazione delle notizie,  sabota gravemente  la libera informazione.